U.S. Army Air Force Warbird, bombardieri, caccia e altri warbird usati nella seconda guerra mondiale, con fotografie e descrizioni

Produzione di aeromobili dell'aeronautica militare statunitense per la seconda guerra mondiale

Tipo di aeromobile Numero costruito
Bombardieri 97.810
Combattenti 99.950
Trasporto 23.929
Formatori 57.623
Totale 279.312

Gli Stati Uniti hanno prodotto circa 300.000 aerei militari appena prima e durante la seconda guerra mondiale. La produzione totale di aeromobili statunitensi è stata di 324.750, con i principali tipi di aeromobili come mostrato nella tabella a destra.

Di seguito sono riportati diversi bombardieri da guerra: il B-17 Flying Fortress, il B-24 Liberator, il B-25 Mitchell e il B-29 Superfortress, i bombardieri dominanti usati dagli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale.

Attualmente stiamo presentando anche molti altri warbird, tra cui il Curtiss P-40 Warhawk, il P-51 Mustang, il Douglas C-47 Skytrain, il C-60 Lodestar e l'addestratore texano T-6.



B-17 Fortezza volante

  Fortezza volante del Boeing B-17
Boeing B-17G Flying Fortress S/N 44-83872 'Texas Raiders' della Gulf Coast Wing del CAF

Il Boeing B-17 Fortezza volante Il bombardiere pesante quadrimotore è uno degli aeroplani più famosi e di successo mai costruiti. Il B-17 ha ricevuto il nome 'Flying Fortress' da un giornalista di Seattle che ha commentato la sua potenza di fuoco difensiva e ha detto 'It's a Flying Fortress'.

L'intento originale del B-17 era la protezione della terraferma degli Stati Uniti dalle flotte di invasione. Nel 1934, la Boeing Aircraft Company di Seattle, Washington, iniziò la costruzione di un bombardiere pesante quadrimotore. Conosciuto come Boeing modello 299 , prese il volo per la prima volta il 28 luglio 1935. La consegna di questi primi modelli di produzione avvenne tra l'11 gennaio e il 4 agosto 1937.

I B-17 prestarono servizio in ogni zona di combattimento della seconda guerra mondiale. L'aereo è meglio conosciuto per i bombardamenti strategici diurni di obiettivi industriali tedeschi. Il B-17 volò principalmente fuori dall'Inghilterra, equipaggiando 26 dei 40 gruppi di bombardamento dell'8th Air Force.

Dopo la fine della seconda guerra mondiale, il B-17 fu rapidamente ritirato dall'uso come bombardiere e le forze aeree dell'esercito ritirarono la maggior parte della sua flotta. La produzione terminò nel maggio 1945 e raggiunse un totale di 12.731.

Un certo numero di warbird B-17 sono stati restaurati e sono idonei al volo e possono essere visitati nel circuito degli spettacoli aerei negli Stati Uniti.

... sul B-17, le sue specifiche, la storia, la produzione e le fotografie

B-24 Liberatore

  B-24J Liberator consolidato
Consolidato B-24J Liberator 'Witchcraft' (S/N 44-44052) della Collings Foundation

Il Consolidato B-24 Liberator era un bombardiere pesante a 4 motori a doppia coda progettato dalla Consolidated Aircraft di San Diego. Il suo primo volo fu il 29 dicembre 1939 e iniziò il servizio nel 1941.

Il B-24 era un design più moderno rispetto al Boeing B-17 Flying Fortress, con una maggiore velocità massima, una maggiore portata, un soffitto più alto e un carico di bombe più pesante. Ma il B-24 era più difficile da pilotare, con forze di controllo pesanti e scarse caratteristiche di volo in formazione. Il posizionamento dei serbatoi di carburante ha anche reso l'aereo incline al fuoco. Le ali alte montate sulla fusoliera rendevano anche più difficile sopravvivere agli atterraggi di schianto sulla terra o sull'acqua.

Il Corsa di salice l'impianto di produzione, situato tra Ypsilanti e Belleville, nel Michigan, fu costruito durante la seconda guerra mondiale dalla Ford Motor Company per la produzione in serie del B-24 Liberator. Il 1 ottobre 1942, il primo aereo fu completato e battezzato 'Lo Spirito di Ypsilanti'. Anche il Willow Run Airport, con sei piste per testare gli aerei, fu completato nel 1942. Al culmine della produzione, la catena di montaggio produceva un Liberator all'ora. Il 28 giugno 1945 la produzione cessò, dopo che erano stati prodotti 8.685 aerei.

Furono costruiti un totale di 18.493 Liberators, più di qualsiasi altro aereo nella seconda guerra mondiale. Dell'enorme numero di Liberatori che sono stati costruiti, solo il server al sopravvivere oggi.

Negli Stati Uniti rimangono solo due uccelli da guerra B-24 idonei al volo, 'Witchcraft' e 'Diamond Lil'.

... sulle specifiche, la storia, la produzione e le fotografie del B-24 Liberator

B-25 Mitchell

  I B-25 si preparano per il Doolittle Raid in Giappone
I B-25 si preparano per il Doolittle Raid in Giappone

Il B-25 Mitchell era un bombardiere medio bimotore utilizzato nella seconda guerra mondiale e prodotto dalla North American Aviation. Il B-25 è stato chiamato in onore del pioniere dell'aviazione militare, il generale Billy Mitchell.

Il B-25 volò per la prima volta il 19 agosto 1940 e l'US Army Air Corps accettò i primi cinque B-25 nel febbraio del 1941 .

Il B-25 ha visto il servizio in ogni area di combattimento pilotato da olandesi, britannici, cinesi, russi e australiani oltre alle forze statunitensi.

Sebbene il B-25 fosse originariamente destinato al bombardamento di livello da medie altitudini, fu ampiamente utilizzato nell'area del Pacifico per bombardare gli aeroporti giapponesi dal livello delle cime degli alberi e per mitragliare e saltare i bombardamenti delle navi nemiche.

L'aereo è ben ricordato per il suo ruolo nella Incursione di Doolittle , il 18 aprile 1942, il primo raid aereo degli Stati Uniti a colpire la patria giapponese durante la seconda guerra mondiale.

Dei 9.890 B-25 costruiti durante la seconda guerra mondiale, ci sono più di cento aerei sopravvissuti in tutto il mondo, la maggior parte dei quali si trova negli Stati Uniti.

Molti warbird sopravvissuti ai B-25 sono in stato di volo, come 'Yellow Rose' qui raffigurato, e possono essere visti esibirsi e in mostra in spettacoli aerei negli Stati Uniti

... sul B-25 Mitchell, le sue specifiche, la storia, la produzione e le fotografie

B-26 Predone

  Martin B-26 Marauder in volo
Martin B-26 Marauder in volo

Il Martin B-26 Marauder era un bombardiere medio bimotore americano progettato e costruito dalla Glenn L. Martin Company. Il bombardiere è stato assemblato negli stabilimenti di Baltimora, nel Maryland, e di Omaha, nel Nebraska.

Il B-26 ha visto un ampio servizio durante la seconda guerra mondiale. Utilizzato per la prima volta nel teatro del Pacifico all'inizio del 1942, fu utilizzato anche nel teatro mediterraneo e nell'Europa occidentale.

Tra il 1941 e il 1945 furono costruiti un totale di 5.288 Marauder. Dopo che il Marauder fu ritirato, il Douglas A-26 Invasore ha assunto la designazione 'B-26', il che ha portato a confusione tra i due velivoli.

... sul B-26 Marauder, le sue specifiche, la storia, la produzione e le fotografie

B-29 Superfortezza

  B-29 Superfortezza
B-29 Superfortress 'Straight Flush'

Boeing iniziò a lavorare su un bombardiere pressurizzato a lungo raggio nel 1938. Nel dicembre 1939, l'Army Air Corps emise una specifica formale per un cosiddetto 'superbomber', in grado di consegnare 20.000 libbre di bombe a un obiettivo distante 2.667 miglia, a una velocità di 400 mph.

Il B-29 Superfortezza presentava il primo muso e cabina di pilotaggio completamente pressurizzati in un bombardiere, anche un'area di poppa per l'equipaggio era pressurizzata. Poiché gli alloggiamenti delle bombe non erano pressurizzati, è stato ideato un tunnel pressurizzato per collegare le aree dell'equipaggio a prua ea poppa. Un paraurti di coda retrattile è stato fornito per la protezione della coda durante i decolli e gli atterraggi all'altezza del muso.

In tempo di guerra, il B-29 era in grado di volare fino a 31.850 piedi a velocità di 350 mph. Progettato come un bombardiere diurno ad alta quota, il B-29 ha volato più missioni di bombardamento incendiario notturno a bassa quota.

Il colonnello Tibbets ha pilotato il B-29' Enola Gay ' (Numero di serie 44-86292) il 6 agosto 1945 e lasciò cadere 'Little Boy' su Hiroshima, in Giappone. Aveva chiamato l'aereo come sua madre, Enola Gay Tibbets. L'aereo era stato costruito nello stabilimento di Glenn Martin a Omaha, nel Nebraska. Tre giorni dopo il 'Fat Man' è stato lanciato su Nagasaki dal B-29 ' Bockscar '.

Un totale di 3.970 B-29 di produzione sono stati costruiti in diversi stabilimenti negli Stati Uniti

... sul B-29, le sue specifiche, la storia, la produzione e le fotografie

Curtiss P-40 Warhawk

  Curtiss P-40 29629 del CAF all'aeroporto regionale di Pounds a Tyler, Texas
Curtiss P-40 Warhawk 29629 della Commemorative Air Force all'aeroporto regionale di Pounds a Tyler, Texas

Il Curtiss P-40 era il miglior combattente degli Stati Uniti disponibile in gran numero quando iniziò la seconda guerra mondiale. I P-40 ingaggiarono aerei giapponesi a Pearl Harbor e nelle Filippine nel dicembre 1941. Nel 1942 prestarono servizio anche con i famosi Flying Tigers in Cina.

Sebbene spesso più lento e meno manovrabile dei suoi avversari, il P-40 si è guadagnato una reputazione in battaglia per la sua estrema robustezza. Servì per tutta la guerra ma fu eclissato da aerei più capaci.

Più di 13.738 P-40 furono costruiti nel periodo 1939-1944 nello stabilimento di Curtiss a Buffalo, New York. Il P-40 ha servito nelle forze aeree di 28 nazioni ed è stato il terzo caccia statunitense più numeroso prodotto per la seconda guerra mondiale.

Oggi, molti warbird P-40 sono stati restaurati e possono essere visti nel circuito degli spettacoli aerei.

... sul P-40 Warhawk, le sue specifiche, la storia, la produzione e le fotografie

Mustang P-51

  Mustang P-51D nordamericano,
Mustang P-51D nordamericano 'The Brat III', S/N 44-72339, N251JC

Il Mustang P-51 nordamericano è stato tra i migliori e più famosi caccia utilizzati dalle forze aeree dell'esercito americano durante la seconda guerra mondiale. Possedendo un'eccellente portata e manovrabilità, il P-51 operava principalmente come caccia di scorta a lungo raggio e anche come cacciabombardiere da attacco al suolo. Il Mustang prestò servizio in quasi tutte le zone di combattimento durante la seconda guerra mondiale e in seguito combatté nella guerra di Corea.

I Mustang prestarono servizio in quasi tutte le zone di combattimento della Seconda Guerra Mondiale, compreso il Pacifico dove li scortarono B-29 Superfortezze in Giappone da Iwo Jima.

Tra il 1941 e il 1945, l'AAF ordinò 14.855 Mustang (inclusi bombardiere in picchiata A-36A e versioni di ricognizione fotografica F-6), di cui 7.956 P-51D.

Molti warbird P-51 sono stati restaurati e partecipano a spettacoli aerei negli Stati Uniti.

... sul P-51 Mustang, le sue specifiche, la storia, la produzione e le fotografie

C-47 Skytrain

  C-47B Skytrain
C-47B Skytrain 'Spirit of Hondo' S/N 44-77109

Il Douglas C-47 Skytrain, o Dakota quando utilizzato dalla Royal Air Force, è un aereo da trasporto militare sviluppato dal Douglas DC-3 aereo di linea. Il C-47 differiva dal DC-3 per numerose modifiche che includevano la dotazione di una porta di carico e di un pavimento rinforzato.

Come aereo da rifornimento, il C-47 poteva trasportare fino a 6.000 libbre di carico. Potrebbe anche contenere una jeep completamente assemblata o un cannone da 37 mm. Come trasporto di truppe, trasportava 28 soldati in completo equipaggiamento da combattimento. Come aereo da trasporto medico, poteva ospitare 14 pazienti in barella e tre infermieri.

Più di 10.000 velivoli C-47 sono stati prodotti negli stabilimenti di Oklahoma City e di Santa Monica, in California.

Di oggi alcuni rimangono operativi come aerei privati. Molti altri velivoli C-47 sopravvissuti sono stati restaurati e sono in mostra statica nei musei aerei e negli aeroporti di tutto il paese, come quelli del Castle Air Museum e del Pima Air Museum.

Altri, come gli uccelli da guerra 'Sky King' e 'Hondo', sono stati mantenuti in condizioni idonee all'aria e possono essere visti durante tour aerei e spettacoli aerei.

Il più antico DC-3 ancora in volo è l'originale American Airlines Ammiraglia Detroit che può essere visto agli airshow negli Stati Uniti ed è di proprietà e gestito dalla Flagship Detroit Foundation senza scopo di lucro. Il più antico DC-3 sopravvissuto è N133D, il sesto Douglas Sleeper Transport costruito nel 1936.

... sul C-47 Skytrain, le sue specifiche, la storia, la produzione e le fotografie

C-60 stella polare

  Arte del naso accesa
Lockheed C-60A Lodestar, 258005, 'Goodtime Gal', un warbird restaurato e di proprietà della Houston Wing della Commemorative Air Force (CAF)

Il C-60A stella polare è un trasporto bimotore basato sul Lockheed Model 18, un aereo di linea civile, sviluppato come concorrente del Douglas DC-3. Leggermente più piccolo e più veloce del DC-3, ha visto il servizio con molte compagnie aeree in tutto il mondo.

Sono stati costruiti un totale di 625 Lodestar di tutte le varianti. Lockheed costruì più C-60A per l'AAF (325) di qualsiasi altra versione del Lodestar militare.

Dopo la guerra, molte Lodestar militari furono dichiarate in eccedenza e vendute a operatori privati ​​per essere utilizzate come merci o trasporti esecutivi.

Il C-60A' Buon tempo Ga l' warbird è stato restaurato in un periodo di 8 anni dalla Houston Wing della Commemorative Air Force, ed ha effettuato il suo primo volo dopo il restauro nell'agosto del 2011. L'aereo è stato costruito nel 1943, ed è configurato come trasporto paracadutisti, completo di luci di salto e un collegamento di linea statico. Questo è lo stesso ruolo in cui ha servito durante il servizio militare della seconda guerra mondiale.

'Goodtime Gal' ha sede a Houston, ma è regolarmente in tournée in tutto il paese.

... sul C-60 Lodestar, le sue specifiche, la storia, la produzione e le fotografie

T-6 texano

  T-6G texano nordamericano 7725
T-6G texano nordamericano 7725

L'aviazione nordamericana T-6 texano era un monomotore formatore avanzato aerei utilizzati per addestrare i piloti delle forze aeree dell'esercito degli Stati Uniti, della marina degli Stati Uniti, della Royal Air Force e di altre forze aeree del Commonwealth britannico durante la seconda guerra mondiale e gli anni '50.

Per più di sei decenni dopo la sua progettazione nel 1937, l'AT-6 Texan nordamericano è stato utilizzato in tutto il mondo come addestratori avanzati, osservatori di artiglieria (in Corea e Vietnam tra gli altri teatri) e come controinsurrezione e cacciabombardieri da numerosi paesi in via di sviluppo .

Oggi ci sono centinaia di texani che volano in mani private e il loro valore come uccelli da guerra vintage continua a crescere.

Uno dei motivi per cui ci sono così tanti T-6 ancora in volo è perché ne sono stati costruiti così tanti. Dal 1937 all'inizio degli anni '50, i produttori nordamericani e altri produttori hanno prodotto più di 16.000 texani per soddisfare la domanda di scarpe da ginnastica avanzate.

Rimane un popolare aereo da guerra utilizzato per dimostrazioni di airshow e display statici.

... sul T-6 Texan, le sue specifiche, la storia, la produzione e le fotografie

Uccelli da guerra

  Mantieni %27Em in volo

UN ' Uccello da guerra ' è generalmente considerato qualsiasi aeromobile militare d'epoca operato da organizzazioni e individui civili o, in alcuni casi, da armi storiche di forze militari. I Warbird vengono restaurati e mantenuti in volo da gruppi dedicati come la Commemorative Air Force (CAF), la Collings Foundation, la Experimental Aircraft Association (EAA) e molte organizzazioni simili.

Questi sono tutti impegnati nella conservazione della storia dell'aviazione militare attraverso il restauro e l'esposizione di velivoli storici affinché il pubblico possa vedere, toccare, visitare e volare. Offrono esposizioni statiche dei loro uccelli da guerra, sorvoli, rievocazioni di battaglie, giostre e programmi educativi in ​​occasione di spettacoli aerei e altri eventi aeronautici negli Stati Uniti.

Foto di aerei dell'aeronautica militare statunitense utilizzati nella seconda guerra mondiale

Boeing B-17G Flying Fortress S/N 44-83872 'Texas Raiders' della Gulf Coast Wing del CAF
  Boeing B-17 Flying Fortress S/N 44-83872
Consolidato B-24J Liberator 'Witchcraft' (S/N 44-44052) della Collings Foundation
  B-24J Liberator consolidato
Bombardiere di pattuglia nordamericano PBJ-1J 'Devil Dog', una variante B-25 per il Corpo dei Marines
Parte del Devil Dog Squadron della Commemorative Air Force (CAF), con sede a Georgetown, TX
  PBJ-1J nordamericano
B-29 'FiFi' dell'Aeronautica Militare Commemorativa
  B-29
Curtiss P-40N Warhawk 'La figlia di O'Riley' a Seattle
  Curtiss P-40N Warhawk
P-51 Mustang 'Betty Jane' della Collings Foundation, visto all'aeroporto regionale di Tyler Pounds
  Mustang P-51
C-47B Skytrain 'Spirit of Hondo' S/N 44-77109
  C-47B Skytrain
Lockheed C-60A Lodestar, 258005, 'Goodtime Gal', parcheggiato all'aeroporto regionale di Pounds a Tyler, Texas
  Lockheed C-60A Lodestar, 258005,
T-6 Texan della North American Aviation, S/N 51-14429, N729AM, Buzz Number TA-429
  North American T-6 Texan, S/N 51-14429, TA-429, N729AM, parcheggiato all'aeroporto regionale di Pounds, Tyler Texas, per il Thunder over Cedar Creek Air Show del 2013

Base da Força Aérea de Wendover, base de treinamento para tripulações de bombas atômicas B-29 na Segunda Guerra Mundial, Paul Tibbets, Enola Gay, localizada na fronteira Nevada-Utah

Wendover Army Air Field, a base de treinamento para tripulações de bombas atômicas B-29 na Segunda Guerra Mundial, na fronteira Nevada-Utah.

Aviões do Passado Coleção de Postais Vintage de companhias aéreas e aviões de passageiros clássicos

Aviões do Passado Coleção de Postais Vintage de companhias aéreas e aviões de passageiros clássicos.

Boeing C-97 Stratofreighter e KC-97 Stratotanker da Força Aérea dos EUA, Boeing 377, Guppy, SuperGuppy cargueiros

Boeing C-97 Stratofreighter e KC-97 Stratotanker da Força Aérea dos Estados Unidos.

Boeing B-29 Superfortress Serial Number 44-87627 em exibição no Global Power Museum, Barksdale Air Force Base, Bossier City, Louisiana

Boeing B-29 Superfortress Serial Number 487627 em exibição na Base Aérea de Barksdale, Bossier City, Louisiana

Códigos de cauda de aeronaves da Força Aérea dos EUA, convenção de numeração, lista de códigos de cauda, ​​fotografias de flashes de cauda

Códigos de cauda de aeronaves da Força Aérea dos EUA, flash de cauda, ​​explicações de codificação e fotografias.

Boeing B-29 Superfortress Lucky Lady, um superbombar sobrevivente da Segunda Guerra Mundial em exibição no Strategic Air & Space Museum

Lucky Lady, um dos superbombardeiros sobreviventes do Boeing B-29 Superfortress, Ashland, Nebraska.

C-141 Starlifter da Força Aérea dos EUA, história, design e fotografias

C-141 Starlifter da Força Aérea dos EUA, incluindo a história da aeronave, design e fotografias.

B-17 Flying Fortress 'The Pink Lady' S/N 44-8846, um bombardeiro B-17 sobrevivente, em exibição na França

Boeing B-17 Flying Fortress The Pink Lady, S/N 44-8846, um bombardeiro B-17 sobrevivente, restaurado e exposto na França.

Boeing B-29 Superfortress Sweet Eloise, um superbombar sobrevivente da Segunda Guerra Mundial em exibição na Dobbins Air Reserve Base em Marietta, Geórgia

Sweet Eloise, um dos superbombardeiros sobreviventes do Boeing B-29 Superfortress, em Marietta Georgia.

F/A-18 Hornet e Super Hornet, história, variantes, implantação e fotografias

US Navy F/A-18 Hornet e Super Hornet, história, variantes, implantação e fotografias.

Boeing B-29 Superfortress Raz'n Hell em exposição perto da antiga Base da Força Aérea Castle em Atwater, Califórnia

Razn Hell, um dos superbombardeiros sobreviventes do Boeing B-29 Superfortress, em exibição na Califórnia.

C-54 Skymaster da Força Aérea dos EUA: fotografias, especificações, história

C-54 Skymaster da Força Aérea dos EUA: fotografias.

Consolidado B-24 Liberator Sobrevivendo aeronaves, locais e fotografias

A Força Aérea dos EUA consolidou a história do B-24 Liberator e as aeronaves B-24 sobreviventes.

Avião a jato F-102 Delta Dagger da Força Aérea dos EUA, história, especificações, fotografias, sobreviventes do F-102

Convair F-102 Delta Dagger da Força Aérea dos EUA com história, fotografias, especificações e aeronaves sobreviventes.

Navios-tanque militares de reabastecimento aéreo: KB-29, KB-50, KC-135, KC-10, KC-46, KC-130 e história e fotografias do Airbus MRTT

Tanques de reabastecimento aéreo das Forças Aéreas e da Marinha, incluindo o KB-29, KB-50, KC-135, KC-10, KC-46, KC-130 e Airbus MRTT