Museum of Aviation presso la Robins Air Force Base, Warner-Robins, Georgia, con fotografie di aerei storici selezionati, mappa, indicazioni stradali

  Ingresso all'Hangar One, aereo dell'era del Vietnam
Ingresso all'Hangar One al Museum of Aviation, che ospita aerei dell'era del Vietnam (foto del personale)

Il Museo dell'Aviazione si trova presso la Robins Air Force Base a Warner-Robins, in Georgia. Si trova su 51 acri adiacenti alla base ed è il secondo più grande sistema museale della US Air Force. Robins AFB si trova nel centro della Georgia, 100 miglia a sud di Atlanta e 16 miglia a sud di Macon.

È accreditato dall'American Association of Museums ed è una delle sole sette strutture aeronautiche negli Stati Uniti a guadagnare una tale distinzione professionale.

È una struttura enorme e bellissima e si estende su diversi edifici e aree espositive, tra cui:



  • Edificio dell'Aquila
  • Hangar 1 - Vietnam
  • Hangar 2 - Secolo del volo
  • Hangar 3 - Hangar della mostra Scott della seconda guerra mondiale
  • Hall of Fame dell'aviazione della Georgia
  • I pionieri di Tuskeegee e oltre
  • 483 Mostre del Bombarment Group
  • 14a tigri volanti dell'aeronautica
  • Volare sulla gobba nella seconda guerra mondiale
  • Aree espositive all'aperto
  • e molte altre mostre e omaggi

Aerei in mostra

Viene visualizzata una vasta gamma di velivoli storici, veicoli, motori, missili e altri manufatti.


Museo dell'aviazione presso la Robins Air Force Base, in Georgia (foto del personale)

Questo è un piccolo elenco di punti salienti degli oltre 90 aerei d'epoca in mostra:

  • Boeing B-25 Mitchell
  • Boeing B-29 Superfortezza
  • B-1B Lanciere
  • C-47 Skytrain
  • C-54 Skymaster
  • C-60A stella polare
  • Cisterna KC-97L
  • C-119 Carro merci volante
  • C-141 Starlifter
  • P-40N Warhawk
  • Mustang P-51
  • F-84E Thunderjet
  • Pugnale Delta F-102
  • F-105D Thunderchief
  • F-111 Oritteropo
  • F-4D Phantom II
  • F-16A Falcon
  • SR-71 Merlo
  • e l'elenco potrebbe continuare all'infinito!

Ingresso, parcheggio e orari

Consigliamo vivamente una visita agli appassionati di aviazione e a chiunque sia interessato agli aerei d'epoca e alla storia dell'aeronautica degli Stati Uniti. È davvero una struttura incredibile che vale la pena visitare.

Si trova fisicamente a 10 miglia a est dell'uscita 144 della I-75. L'indirizzo ufficiale è Georgia Highway 247 & Russell Parkway, Warner Robins, GA 31088.

Un passaggio per il cancello su Robins AFB è NON richiesto di visitare. Vedi la mappa qui sotto per la posizione dettagliata e le indicazioni stradali.

Il parcheggio e l'ingresso sono gratuiti.


Eagle Building, ingresso sud, Museo dell'aviazione (foto del personale)

È aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00 e chiuso a Capodanno, Pasqua, Giorno del Ringraziamento e Natale. È inoltre disponibile un negozio di articoli da regalo ampio e ben fornito, così come The Victory Cafe.

Lo Scenic Freedom Park, un'area picnic completa di padiglioni e servizi igienici, si trova sul terreno ad uso di gruppi e famiglie in visita. Si rivolge anche a gruppi speciali, eventi, riunioni e conferenze e affitta diverse sale e spazi di varie dimensioni.

I visitatori possono effettuare visite guidate della struttura. Sono disponibili anche visite guidate.

Telefono 478.926.6870 per informazioni dettagliate, oppure visita il sito ufficiale del Museo dell'Aviazione.

Durante la nostra ultima visita a settembre del 2013, abbiamo trascorso quasi tre ore a visitare gli edifici e i giardini. Ma le mostre sono così vaste e ben fatte, che si potrebbe facilmente passare un'intera giornata e ancora non vedere tutto.

Foto in evidenza

Museum of Aviation presso la Robins Air Force Base, con due hangar sullo sfondo
  Bandiere nell'area esterna, con due hangar sullo sfondo
Vista interna dell'Edificio dell'Aquila
  Vista interna dell'Edificio dell'Aquila
B-1B Lanciere
  B-1B Lanciere
A-10A Warthog 305, maggiore David A. Flippo
  A-10A Warthog 305, maggiore David A. Flippo
B-29 Superfortezza, S/N 44-84053
  B-29 Superfortezza, S/N 44-84053
P-40N Warhawk, S/N 42-105927
  P-40N Warhawk, S/N 42-105927
F-80C
  F-80C
T-33A Shooting Star, S/N 53-5199, Buzz Numero TR-199
  T-33A Shooting Star, S/N 53-5199, Buzz Numero TR-199
Mustang P-51D 'Fercious Frankie'
  Mustang P-51D
F-84E Thunderjet, S/N 51-604, Numero Buzz FS-604A
  F-84E Thunderjet, S/N 51-604, Numero Buzz FS-604A
USAF B-52D Stratofortress, S/N 55-0085
  USAF B-52D Stratofortress, S/N 55-0085
F-105D Thunderchief S/N 62-4259
  F-105D Thunderchief S/N 62-4259
Lockheed SR-71 Blackbird S/N 61-7958
  Lockheed SR-71 Blackbird S/N 61-7958
Lockheed C-141C, 65-0248, dell'AFRC, base dell'aeronautica militare di marzo
  Lockheed C-141C, 65-0248, dell'AFRC, base dell'aeronautica militare di marzo
F-102A Pugnale Delta S/N 56-1151, Numero Buzz FC-151
  USAF F-102A Delta Dagger S/N 56-1151, Buzz Numero FC-151
C-124C Globemaster II, S/N 51-089
  Air Force C-124C Globemaster II, S/N 51-089
C-119 Carro merci volante, S/N 51-2566
  C-119 Carro merci volante, S/N 51-2566
Lockheed C-60A Lodestar, 42-55918, 'Classy Chassy'
  Lockheed C-60A Lodestar, 42-55918,
B-25J Mitchell, S/N 44-86872, 'Il piccolo re'

  B-25J Mitchell, S/N 44-86872,

Storia della base aerea di Robins

Il disegno di legge Wilcox-Wilson del 1935 prevedeva la costruzione di nuovi depositi di logistica aerea dell'esercito e all'inizio degli anni '40 i leader civici di Macon, guidati dal sindaco Charles Bowden e supportati dal membro del Congresso Carl Vinson, convinsero il Dipartimento della Guerra a localizzare un aeroporto vicino a Macon. Nel giugno 1941, il Dipartimento della Guerra approvò la costruzione di un deposito nel paese delle aziende lattiero-casearie della Georgia centrale, vicino alla fermata del fischietto della Southern Railroad di Wellston. Il sito è stato scelto per le sue terre pianeggianti, l'acqua artesiana, la vicinanza a una linea ferroviaria principale e la terra e la manodopera abbondanti ed economici.

  Robins Army Air Field, 1944 circa
Robins Army Air Field, 1944 circa

Conosciuto come il Deposito aereo della Georgia all'inizio, l'installazione è stata ufficialmente denominata Campo dei pettirossi nel gennaio del 1942 in onore di Brig. Il generale Augustine Warner Robins, uno dei primi ufficiali di stato maggiore dell'Army Air Corps. La città di Wellston è stata ribattezzata Warner-Robins. Durante la seconda guerra mondiale, oltre 23.000 dipendenti di Robins ripararono quasi tutti i tipi di aeromobili dell'Aeronautica Militare (AAF), inclusi B-17, C-47, B-29, B-24, P-38, P-47 e P -51s.

Le sue strutture di addestramento hanno prodotto quasi 60.000 meccanici di riparazione sul campo per ogni teatro di guerra. La forza lavoro ha fornito ogni tipo di parte necessaria per mantenere in volo gli aerei dell'AAF e ha mantenuto migliaia di paracadute, sistemi elettronici e radio degli aerei e armi leggere dell'AAF.

I decenni successivi alla seconda guerra mondiale furono un periodo di cambiamento per la base. Nel marzo 1946 erano rimasti solo 3.900 dipendenti. Robins AFB servì come struttura di riparazione per i B-29 durante la seconda guerra mondiale e dopo la guerra un gran numero di B-29 furono immagazzinati a lungo termine a Robins dove rimasero fino allo scoppio della guerra di Corea quando furono restituiti a servizio. Durante la guerra di Corea, i lavoratori di Robins riorganizzarono e montarono centinaia di superfortezze B-29 messe fuori servizio.

Robins in seguito ha svolto un ruolo chiave nella guerra del Vietnam, fornendo truppe e materiale attraverso l'oleodotto del sud-est asiatico e modificando le cannoniere AC-119G/K e AC-130. Hanno anche svolto un ruolo il C-141, il C-130, il C-123 e il C-124, che sono stati tutti mantenuti a Robins. Nel 1973 questi stessi C-141 hanno sostenuto il rifornimento di Israele nella guerra dello Yom Kippur. Nell'ottobre 1983 i C-130 di Robins hanno sostenuto le forze statunitensi a Grenada. Nel 1990-91, durante la Guerra del Golfo Persico, Robins fornì un numero record di parti, riparazioni e personale alle forze della coalizione nel Golfo Persico. Gli F-15 Eagles e l'E-8 Joint STARS mantenuti da Robins hanno svolto un ruolo chiave nella sconfitta dell'esercito iracheno.

Oggi, la Robins Air Force Base è la sede del Warner Robins Air Logistics Center, del 78th Air Base Wing e di oltre 60 altre unità che costituiscono una parte vitale della squadra di combattimento dell'Air Force. È il più grande complesso industriale della Georgia, che impiega una forza lavoro di oltre 25.584 tra civili, appaltatori e membri militari. Robins AFB ha la pista più grande della Georgia ed è in grado di ospitare gli aerei più grandi del mondo, incluso il C-5B.

Mappa della zona di Warner-Robins, Georgia

La mappa sottostante mostra l'ubicazione del Museo dell'Aviazione nel Warner-Robins. Si trova fisicamente a 10 miglia a est dell'uscita 144 della I-75. L'indirizzo ufficiale è Georgia Highway 247 & Russell Parkway, Warner Robins, GA 31088. Telefono 478.926.6870 per informazioni dettagliate, oppure visita il sito ufficiale del Museo dell'Aviazione.


Visualizza mappa più grande

F-102 Delta Dagger jetfly fra det amerikanske luftvåben, historie, specifikationer, fotografier, overlevende F-102

Convair F-102 Delta Dagger fra det amerikanske luftvåben med historie, fotografier, specifikationer og overlevende fly.

B-17G Flying Fortress 'Miss Liberty' S/N 44-83884, en overlevende B-17 bombefly, ved Barksdale Air Force i Bossier City, Louisiana

B-17G Flying Fortress Miss Liberty S/N 4231340, en overlevende B-17 bombefly, ved Barksdale Air Force i Bossier City, Louisiana.

U.S. Air Force Buzz Number-koder brugt på jagerfly og bombefly, buzz-kodekonventioner, fotografier, fly, der summer under Anden Verdenskrig

U.S. Air Force Buzz-numre, kodningsforklaringer og fotografier af fly, der viser buzz-numre.

Beechcraft C-45 Expeditor historie, implementering og fotografier

Beechcraft C-45 Expeditor historie, implementering og fotografier.

Douglas C-47 Skytrain og Dakota historie, Gooney Bird implementering, fotografier og C-39 variant

Douglas C-47 Skytrain historie, design, specifikationer, udrulning, museer og fotografier.

C-141 Starlifter fra U.S. Air Force, historie, design og fotografier

C-141 Starlifter fra U.S. Air Force, inklusive flyets historie, design og fotografier.

PB4Y-2 kaper fra den amerikanske flåde, historie, produktion, fotografier

Consolidated PB4Y-2 Privateer of the United States Navy

Republic F-84 Thunderjet fra det amerikanske luftvåben, historie, design, fotografier, specifikationer, produktionsnumre, overlevende fly

U.S. Air Force Republic F-84 Thunderjet jagerfly, historie, design, fotografier, specifikationer, produktionsnumre og overlevende fly i luftmuseer.

Curtiss C-46 Commando transportfly, historie, indsættelse, fotografier og overlevende fly

Curtiss C-46 Commando transportfly, historie, indsættelse, fotografier og overlevende fly.

U.S. Air Force Century-serien: F-100, F-101, F-102, F-104, F-105 og F-106

U.S. Air Force Century Series: F-100, F-101, F-102, F-104, F-105 og F-106.

Airplane nose art i Anden Verdenskrig, bombefly nose art, nose art fotografier, motiver, kunstnere

Næsekunst til militærfly i 2. verdenskrig, bombernæsekunst, næsekunst fra anden verdenskrig, kunstnere og fotografier.

Boeing B-29 Superfortress Joltin' Josie, en overlevende superbomber fra Anden Verdenskrig udstillet i San Antonio, Texas

Joltin Josie, en af ​​Boeing B-29 Superfortress overlevende superbomber.

B-17 Flying Fortress 'Boeing Bee' S/N 42-29782, en overlevende B-17 bombefly udstillet i Seattle, Washington

Boeing B-17 Flying Fortress Boeing Bee, S/N 42-29782, et overlevende B-17 bombefly udstillet i Seattle, Washington.

C-131 samaritaner, historie og fotografier

Convair C-131 samaritan, flyhistorie og fotografier

U.S. Air Force 20. århundrede jetjager- og angrebsfly Evolution af producent

Udviklingen og historien om U.S. Air Force 20th Century jetjagerfly, krydsreferencer af flyproducenten.